31/01/20

Le possibili conseguenze di un allarme pandemico


L'allarme generale dell'OMS circa i possibili sviluppi del contagio da coronavirus, possibile preludio ad una pandemia globale, ci portano a riflettere sulle possibili conseguenze in termini di leggi speciali e limitazioni delle libertà individuali e collettive possibili.

Indipendentemente se il contagio sia reale o meno o che rappresenti la vera causa delle patologie respiratorie riscontrate, occorre immaginare come le autorità possano sfruttare questa opportunità per serrare i ranghi dell'umanità ed in che modo.

La prima conseguenza di questo possibile isolamento totale della Cina dal resto del mondo, è di natura economica. Data la mole di prodotti cinesi esportati non riesce difficile immaginare la stagnazione globale che ne deriverebbe in moltissimi settori della vita economica planetaria. Questa crisi economica avrebbe ripercussioni sull'alta finanza e sulla gestione dei debiti pubblici degli stati con conseguenze geopolitiche potenzialmente allarmanti.

OK SAMANTHA, IL COMPASSO LO PORTI TU?

Nel settore sociale potremmo scivolare verso la chisura di intere porzioni del territorio planetario, a cominciare da alcune grandi città, situazione drammatica in cui sarà arduo poterle approvvigionare dei beni di consumo primari indispensabili e di mantenere quindi un qual ordine civile.

I possibili impedimenti agli spostamenti potranno facilitare i controlli sommari e intimi della popolazione, ben al di sotto dei livelli minimi dei diritti umani. Una quarantena obbligatoria potrebbe essere un preludio a carcerazioni arbitrarie, a punizioni sommarie dettate dall'emergenza e dalla promulgazione di leggi speciali.

In caso di vaccinazioni forzate, una parte della popolazione non ne vorrebbe sapere, andando a creare una situazione conflittuale civile e nei confronti delle autorità. Ciò darebbe la stura a controlli intimi e localizzati, suscitando la creazione di liste discriminatorie di chi ha accettato il giogo vaccinale e chi no.


Altra conseguenza possibile potrebbe essere quella della punizione esemplare del reato di negazione. Così come per la shoa e il riscaldamento globale, potrebbe essere impedito con la forza di avere opinioni che neghino o ridimensionino il fenomeno pandemico, la sua origine e il suo sviluppo.

In definitva, l'occasione per le autorità è ghiotta. Con lo spauracchio della pandemia potrebbero imporre a tutto il pianeta un sistema di controllo esaustivo e antidemocratico, dettato da motivazioni emergenziali e gestito quindi da organizzazioni prettamente sataniche e disumane tipo ONU o OMS all'interno delle quali prosperano personaggi ben poco raccomandabili.

Abbiamo già avuto alcuni sentori di questo scenario futuro sia da Hollywood che da precedenti situazioni di allarme sanitario o ambientale in cui per giorni furono sospese le libertà individuali di base. Tutto in nome dell'emergenza, parola magica che tutto ammenda. Speriamo che così non sia ma riflettiamo sulle poche libertà che possediamo oggi e sulla possibilità che si assottiglino ancor di più.

7 commenti:

  1. Puoi chiarire la tua posizione non violenta contro ogni eccidio e contro ogni negazione della libertà e quindi anche contro il nazismo e chi lo giustifica negando i suoi orrori testimoniati e documentati? E non contano i numeri esatti o altro, si tratta comunque di eccidi come tanti altri nella storia e attuali da condannare e da non ripetere...grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuno più tollera le commemorazioni obbligatorie del regime. E' altrettanto intollerabile censurare il libero pensiero e la libertà di espressione. Sono proprio gli aspetti delle dittature, le stesse che hanno compiuto e che compiono eccidi, anche oggi. Imporre la memoria per uno solo di essi equivale a impedire la comprensione di tutti gli altri e questa è discriminazione, un'altra caratteristica delle dittature. Il resto è slogan.

      Elimina
  2. Ma Noi Atei Vegani e Taoisti che NON siamo Coglioni lo sappiamo prima dei Pladroni ! Gretine D'arco.Re, Sardine e BimbiMINKIA mulinobianco Attacca Ca', Stacca-Ca'-già sputtanati - siete segati.

    RispondiElimina
  3. purtroppo siamo nella cacca totale, lo scrivevo 10 anni fa che l'Italia non è riformabile e il popolo italiano non esiste, oltre all'estrema ignoranza media, ci faranno a fettine.
    Ciao ciao Italia

    RispondiElimina
  4. Con la scusa di indossare la mascherina, il riconoscimento facciale va farsi fottere...
    BUM

    RispondiElimina
  5. Ricordo ancora le celebrazioni nel 1984 per il romanzo di Orwell, è incredibile pensare come ci siamo finiti dentro..

    RispondiElimina
  6. Wow! this is Amazing! Do you know your hidden name meaning ? Click here to find your hidden name meaning

    RispondiElimina

I COMMENTI RIPETITIVI, VOLGARI OD OFFENSIVI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG