20/02/17

La Cospirazione Acquariana contro-insurrezionale


tratto dall’introduzione di Daniel Estulin al suo "L'IstitutoTavistock":

La località Tavistock, situata nella contea del Sussex (Inghilterra), è il centro mondiale delle attività di lavaggio di massa dei cervelli e di ingegneria sociale, una sofisticata organizzazione, per influenzare il destino dell'intero Pianeta ed allo stesso tempo cambiare il paradigma della società moderna. Ecco la "Cospirazione Acquariana", come si autodefiniscono i lava-cervelli, alludendo a uno studio supersegreto dello Stanford Research Institute, risalente al 1974 e intitolato Cambiare le immagini dell'uomo.

Tutti possiamo percepire la disintegrazione delle nostre nazioni nel vissuto quotidiano, nelle esperienze personali. Non si tratta di una coincidenza, né di un caso. Stiamo assistendo alla disintegrazione dell'economia mondiale messa in atto dalle persone più potenti del mondo.

Guardatevi intorno! Come risultato di un attacco frontale al nostro futuro da parte dei più importanti scienziati sociali e ingegneri comportamentali a livello mondiale, gli ormeggi della fermezza morale nazionale sono crollati. Il popolo si è arreso a un'irrazionalità moralmente indifferente.

Siatene certi: ogni cosa – dalla Nuova Sinistra al Watergate, dal Vietnam ai rapporti top-secret del Pentagono, fino al movimento contro la guerra e alla controcultura a base di droga e di rock – era anche un progetto di ingegneria sociale pianificato in anticipo. Lo ripeto, a essere sotto attacco non sono solo i nostri diritti umani individuali, ma anche la stessa istituzione dello "Stato-nazione" repubblicano, e l'attacco è sferrato dall'imponente programma di ingegneria sociale gestito dall'oligarchia attraverso l'Istituto Tavistock per le relazioni umane e l'altra, molto più grande, rete integrata di centri di psicologia sociale applicata e di ingegneria sociale sorta all'indomani della seconda guerra mondiale.

Questi gruppi considerano noi e i princìpi degli Stati-nazione alla stregua di loro incontestabili nemici filosofici. Gli obiettivi sono due: in primo luogo, i cambiamenti necessari negli Stati Uniti - in secondo luogo, l'ordine mondiale


Ogni aspetto della vita mentale e psicologica delle persone sul Pianeta è stato descritto, registrato e conservato nei sistemi informatici. Al di sopra dei gruppi strettamente cooperanti di scienziati sociali, psicologi, psichiatri, antropologi, think tank e fondazioni, vi è l'élite dei potenti membri dell'oligarchia, costituita per lo più dall'antica "nobiltà nera" veneziana.

L'obiettivo finale è costituito dalla completa estirpazione del senso di identità interiore del genere umano, dalla lacerazione dell'anima più profonda dell'umanità e la collocazione, nello spazio vuoto, di una pseudo-anima artificiale, sintetica; tuttavia, per cambiare la condotta degli esseri umani, separarla dalla produzione industriale e condurla verso lo spiritualismo, e per farci entrare volontariamente nel mondo dell'era postindustriale della crescita zero e del progresso zero, è necessario che venga prima operato un cambiamento forzato nell'immagine che l'umanità ha di sé, nella sua fondamentale concezione di ciò che è; di conseguenza, l'immagine dell'uomo adeguata a tale nuova era deve essere cercata, sintetizzata e quindi inserita nel cervello dell'umanità.

Il carattere complessivo del regime non è l'unico parametro del totalitarismo. L'assenza di limiti nel potere procede anche da "un centro onnipresente". Nel nuovo movimento totalitario, questa forza direttiva onnipresente comunica attraverso la modificazione del comportamento e il cambiamento di identità, i nodi dominanti del sistema interconnesso.

Tenere la maggioranza della gente in uno stato continuo di profonda ansia funziona, perché in questo modo le persone sono troppo impegnate ad assicurarsi la sopravvivenza o a competere per essa e non riescono a collaborare per mettere a punto una risposta efficace.

Nell'ultimo decennio, l'intera popolazione mondiale è stata tenuta permanentemente in una condizione di instabilità, con continui crolli finanziari e l'autorizzazione di un commercio transnazionale, che ha svuotato le casse nazionali e calpestato i diritti dell'autodeterminazione interna. 

La volontà umana è però immortale. I tiranni hanno ucciso milioni di persone, eppure i popoli hanno combattuto e alla fine hanno riconquistato la loro libertà. La libertà agita il cuore umano, mentre la paura lo paralizza. Nell'assordante cacofonia del silenzio patriottico, voci ribelli esigono attenzione. L'immortalità ha il suo fondamento morale nella verità e nell'incorruttibilità, e merita tutto il sostegno possibile. Merita che si combatta e si muoia per lei. 

19/02/17

Il Tele-Visore è invece un Orecchio di Prossimità


Samsung sta avvertendo i suoi clienti di non parlare di informazioni personali sensibili di fronte alla loro ‘Smart TV’. L'avvertimento vale soprattutto per i telespettatori che controllano il loro sistema Samsung Smart TV utilizzando la funzione di attivazione vocale. Quando la funzione è attiva, questi televisori possono "ascoltare" ciò che viene detto e possono condividere ciò che sentono con Samsung o soggetti terzi, così si è pronunciata la Samsung. Gli attivisti per la privacy hanno detto che di questa tecnologia ne parlava già George Orwell nel suo ‘1984’.

fonti:   BBC  -  HUMANSAREFREE

18/02/17

La Chiesa di San Pio è un Tempio Massonico


La più grande (e costosa: 36 milioni di euro!) opera architettonica religiosa costruita in Italia dal dopoguerra ad oggi è un grandioso tempio massonico. Si tratta della Chiesa dedicata a San Pio, progettata dal celebre Architetto Renzo Piano, costruita a San Giovanni Rotondo.


Tutto emana esoterismo massonico: dal luogo di costruzione, all’impianto planimetrico, allo sviluppo in elevazione, sino ai dettagli d’arredo ed alle numerose sculture bronzee, crocifisso compreso. La consacrazione della Chiesa di San Pio ai codici massonici è davvero evidente ed indiscutibile. Alla faccia delle migliaia di credenti che, in buona fede, ne percorrono ogni anno i lastricati.


Chiesa di Roma e massoneria sono davvero così diverse? Le simbologie delle tante congreghe occidentali, siano esse esoteriche come essoteriche, si inseguono e sovrappongono. I rituali si fanno eco con rimandi continui alle adorazioni pagane, soprattutto del nostro vicinissimo oriente. Anche le mafie e le stregonerie adottano ritualità, evocazioni ed invocazioni sorprendentemente simili.


Forse allora ha davvero ragione l’acutissimo ricercatore Salvador Freixedo, esortando gli esseri umani a non ritualizzare alcunché, a non prostrarsi di fronte a niente e nessuno, a non invocare chicchessia.    per approfondire:


16/02/17

Raggi di un Sole antico


Il Movimento 5 stalle non deve, evidentemente, decollare. Si tratta di un’istituzione paramassonica transnazionale di alto livello che è stata abilmente inserita nel logoro contesto italiano del ‘front office’ del potere: la politica. La gente dovrebbe ricordare come la democrazia ed il voto siano solo paraventi utili a dare l’illusione di una qual partecipazione popolare alla gestione delle cose terrene. La realtà è ben altra.


Allora la tristissima vicenda della povera Capitale del nostro paese e della sua giuntina Raggi, composta viepiù da personaggi di basso conio, espone meglio il suo significato: il Movimento 5 Stalle non deve prevalere ma occorre che resti in un limbo paritario con l’orrido partito Demo(n)cratico. Ecco perché le amministrazioni 5 stalle fanno schifo.

Purtroppo, al balletto dei burattinai, ci rimettono solo i singoli cittadini. Chi amministra o crede di amministrare la cosa pubblica sa bene che rimarrà impunito finche obbedirà. Il teatro si rinnova nella parte recitante e nella sceneggiatura ma lo staff è sempre lo stesso.


Ai militanti ingenuotti del movimento 5 stalle vorremmo solo ricordare l’inanità del loro agire, l’inutilità delle loro azioni e parole, la perniciosità della loro offerta di energie sane ad un sistema di controllo tanto astuto quanto antico. Occorre fuggire dai sistemi, tutti i sistemi, non sono altro che spietati recinti di controllo. Pensate ad altro, elevate i vostri pensieri, leggete e coltivate orti biologici, suonate ottima musica. Alle vibrazioni malevole, occorre contrapporre ispirazioni felici.


Il tempo della grande mietitura è probabilmente alle porte. Prepariamoci quindi all’evento con la munifica serenità degli occhi di una statua del Buddha.

Notizie Vere ritenute Scomode, come sempre


tratto da ilfattoquotidiano - Condanne penali e civili per chi diffonde notizie “esagerate o tendenziose che riguardino dati o fatti manifestamente infondati o falsi”. E’ un passaggio del disegno di legge “Disposizioni per prevenire la manipolazione dell’informazione online, garantire la trasparenza sul web e incentivare l’alfabetizzazione mediatica” presentato oggi al Senato contro i blog e i forum che riportano fake news. Per chi le diffonde, si legge nel testo, si può arrivare a un’ammenda fino a 5mila euro. E se recano “pubblico allarme o nucumento agli interessi pubblici” la pena, oltre alla ammenda, è la reclusione non inferiore a 12 mesi. L’articolo 3 del disegno di legge prevede misure per contrastare l’anonimato, mentre l’articolo 4 norma la rettifica.

Come può uno stato che è fondato sin dalle sue origini sulla menzogna ed il raggiro ad ergersi a giudice di ciò che è vero e ciò che non lo è? Un’istituzione rosacrociana occulta denominata Italia, impostasi con la violenza e la propaganda ai popoli suoi sottomessi, vorrebbe ora vietare il dissenso informativo? Le voci sui blog sono solo pasquinate eppure evidentemente danno fastidio. Chi ha paura della verità?


Il problema è a monte: in quel recinto asfissiante denominato stato che sta facendo scempio delle identità culturali, dell’ambiente e della vita, anche interiore, delle popolazioni che controlla e spreme come limoni attraverso una tassazione ingiusta ed inutile. I tentacoli della piovra saranno sempre più capillari e gli spazi di libertà dei suoi sudditi sempre più limitati. Fino a quando staremo alla finestra a guardare?

Prepariamoci a recuperare i vecchi ciclostile …

La Sfida al Mercurio - Video della Conferenza


La sfida ad un pianeta senza mercurio (propinato sovente con l’inganno ai suoi abitanti umani) è stata lanciata da Robert F. Kennedy jr ed altri personaggi del THE WORLD MERCURY CHALLENGE. Nelle vaccinazioni sono presenti alcuni derivati dal mercurio che è un potente agente neurotossico. Secondo i promotori del ‘challengenon esiste in proposito una cosiddetta dose di sicurezza in quanto si tratta comunque di un componente molto pericoloso per la salute umana. Le correlazioni esistenti tra le vaccinazioni pediatriche e disturbi neurologici nell'infanzia sono state provate da una ricerca dell'Università di Yale.


E’ incredibile in proposito constatare come in Italia, nell’ultima campagna isterica sullo spauracchio della meningite (quasi irrilevante ai fini statistici) e la successiva esortazione alla vaccinazione compulsiva, non si tratti di questo argomento e delle tantissime reazioni avverse alle vaccinazioni in generale, anche molto gravi. C’è, quantomeno, una grave (e molto sospetta) lacuna informativa da colmare.

IL VIDEO DELLA CONFERENZA DI IERI:

15/02/17

Conferenza Esplosiva di De Niro e Kennedy?



Jon Rappoport - Ho appena ricevuto notizie che, tra pochi minuti, presso il National Press Club di Washington DC, Robert De Niro e Robert Kennedy Jr. lanceranno una sfida a tutti i media ed tutti gli scienziati ... daranno infatti $ 100.000 a chiunque potrà dimostrare in uno studio scientifico pubblicato, in cui si dimostri che il mercurio contenuto nei vaccini anti-influenzali - nei livelli in cui viene iniettato oggi – sia sicuro.
La conferenza stampa avrà inizio alle 09:15.

Questo progetto si chiama: THE WORLD MERCURY PROJECT CHALLENGE.

Verrà trasmessa la conferenza stampa? I media che presenzieranno, avranno il coraggio di mandarla in onda? Mi hanno detto che la CNN ha sostenuto di partecipare alla conferenza stampa ... anche Bigtree, produttore del film Vaxxed, parlerà alla conferenza stampa.

Kennedy afferma che Trump lo ha contattato per affidargli una commissione d'inchiesta sulla sicurezza dei vaccini. Secondo Kennedy, Trump ha detto che sapeva che stava andando contro Big Pharma, ma che era pronto per la battaglia.

In questo momento, De Niro e Kennedy sono seduti in una piccola stanza di trasmissione al Circolo della Stampa, in attesa di iniziare. Nessuno sa quanti organi di stampa stanno per presentarsi ... rimanete sintonizzati.