20/12/16

Ambasciatore Russo e Camion Polacco


Niente sangue, solo un corpo ‘a croce’, apparentemente intonso, disteso a terra. Dopo un colpo di una pistola bellica sparato a pochi centimetri al petto, ci si aspetterebbero ben altre conseguenze. Niente sicurezza: l’attentatore ritto alle sue spalle ha le apparenze (e le movenze) di un agente di scorta. Dove sono finiti gli altri 6 colpi esplosi? Inoltre: chi ha scattato la compostissima foto qui sopra? 

Data la tensione tra Russia e Turchia ci si sarebbe aspettato un massiccio cordone di sicurezza attorno alle personalità più in vista, soprattutto in eventi pubblici come quello. Gli agenti del nuovo KGB non sono signorine … tutta la scena sembra allora un brutto set televisivo, una mostra appunto, con tanto di telecamera fissa ben funzionante. Data la palese falsità di tutti gli attentati posteriori all’11 Settembre (compreso) il dubbio è lecito e doveroso.


Stesso discorso è possibile fare per il Camion polacco proveniente da Milano (senza insegne come da copione) lanciato contro un mercatino tedesco e guidato da un presunto integralista islamico tunisino o polacco. Scontata la location, improbabili le finalità e le nazionalità, tutta da verificare l’esistenza delle vittime e dei feriti. Sono inoltre comparse in rete alcune foto che riprendono il camion di fronte, che presentano notevoli discrepanze tra di loro.


Stiamo ad osservare, ne vedremo delle belle.

14 commenti:

  1. Grazie per questa interessante riflessione. Aspetto ulteriori sviluppi e intanto condivido in fb.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai tutti dovrebbero aver compreso come la cosiddetta 'storia' sia finita, gli eventi artefatti e gli individui assimilati ed omologati dal consumismo. In mancanza di ideali, ogni gesto che non sia rigidamente finalizzato all'accaparramento di un qualcosa di materiale deve destare leciti sospetti.

      Elimina
  2. https://pianetax.wordpress.com/2016/12/18/stephen-hawking-e-stato-rimpiazzato-come-nelson-mandela-e-paul-mccartney/

    RispondiElimina
  3. La gente muore e voi scrivere idiozie.. sareste da denuncia.. vi darei volentieri in pasto alle famiglie delle vittime, poi mi divertirei io a scrivere della bufala sulla vostra probabile aggressione. Mi schifo di respirare la vostra stessa aria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Caro" Anonimo, (neanche un nick name per chi ha la coda di paglia?!?) la gente muore tutti i giorni, 35000 bambini muoiono ogni giorno al mondo per "malnutrizione" ma non mi sembra che la gente si schifi per questo...

      I TG fanno propanda alla bombe degli Statunitensi per importare la lor democrazia tutti i giorni... ma non mi sembra che la gente si schifi per questo... Se tu ti schifi di respirare la stessa aria che si respira qui, come mai ci stai? Non è che niente niente l'aria che respiri dove stai tu ti annebbia il cervello?

      Elimina
    2. Tocca e fuga eh' anonimo.. É da una vita che certa gente lancia il sasso e poi nasconde la mano
      ..ma alcuni addirittura lo fanno mentre accecano con false notizie gl'occhi altrui però..(/°\)..!

      Nel tuo caso, direi che vista l'aggressività gratuita e gli "auguri" sotto le feste, anche se tu smettessi di respirare la nostra stessa aria, continua pure e senza problemi a schifarti da solo...... ^3^ ^▽^

      :)°

      Elimina
    3. Quando compare la disinformazione prezzolata (perché toni e modi sono quelli, evidente) è perché si è toccato un nervo scoperto.

      Elimina
  4. Il Fact checking di Topolino, complimenti. Se davvero esistesse un complotto, voi sareste coloro che svolgono la funzione di desensibilizzare rispetto ad esso, con il vostro ridicolo e costante "al lupo, al lupo".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a te a desensibilizzarti evidentemente basta la "PROGRAMMAZIONE" Televisiva...

      Elimina
  5. P.S. Dal video sembra che l'attentatore turco posticcio abbia sparato ben 7 colpi. Dove sono andati a finire gli altri 6?

    RispondiElimina
  6. tUTTA NUMEROLOGIA ESOTERICA. uNA MESSA IN SCENA.

    RispondiElimina
  7. Ma com'è possibile? Piglia un tir anonimo e nessuno lo vede, torna in Italia e lo beccano subito? Troppo facile, mi puzza sta cosa

    RispondiElimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG