28/01/16

Il Rapper, il Geoide e la Pubblica Opinione

 
Volenti o nolenti, prima o poi dovremmo interessarci al problema ‘Terra Piatta’ che sta letteralmente esplodendo sul web. La mancata percezione empirica della curvatura terrestre è un fatto che prima o poi dovrà ottenere una spiegazione esauriente. Comunque sia la forma del substrato che ci sorregge, si moltiplicano le indiscrezioni e le preoccupazioni dell’establishment. L’argomento ‘Terra Piatta’ suscita ilarità ma anche una sottile ansia in chi si erge a difensore delle verità ufficiali.   Come andrà a finire? Si risolverà tutto in una bolla di sapone? Oppure salterà fuori qualcosa di estremamente interessante?
 
IL PROBLEMA DELLA MANCATA PERCEZIONE DELLA CURVATURA TERRESTRE
 
Di seguito un articolo tratto da PianetaX:
 
 
Questa la convinzione di Bobby Ray Simmons, il rapper meglio conosciuto come B.o.B.: ”La Terra è piatta e vi stanno ingannando”. Il tweet, seguito dalla pubblicazione di decine di foto con tanto di spiegazione, a riprova della correttezza della sua tesi bislacca, è stato inoltrato ai suoi 2,3 milioni di follower.  Il 27enne americano, noto per i suoi brani ‘Nothin’ on You’ e ‘Airplanes’, cinguetta a raffica: “Dov’è la curva? Nemmeno io volevo crederci”. Il suo profilo in pochi giorni è stato inondato di insulti, sarcasmo, ma anche sostegno e lodi. A niente è valso l’intervento del celebre astrofisico Neil deGrasse Tyson: “Essere cinque secoli indietro nelle tue teorie, non vuol dire che non possiamo comunque apprezzare la tua musica”, a cui il rapper ha risposto così: “No, non sono pazzo. Sto bene. E non mi sto fumando niente di più forte dell’erba. Sto facendo questo per promuovere la mia musica? No…  ( articolo su: Repubblica.it )
 
 
Il tizio, a giudicare dalla faccia, è uno che non sa probabilmente leggere né scrivere adeguatamente. Ciò che dice sulla Terra Piatta gli è dettato poiché i poteri occulti non sanno più come contenere il fenomeno. Cercano di esorcizzare l’argomento mandando avanti marionette, come questo signor nessuno, allo scopo di manipolare le masse. Tastano il polso alla opinione pubblica in modo tale da valutare le eventuali ripercussioni sui mercati finanziari.
 

2 commenti:

  1. Se posso dire la mia credo che la questione diventerà insostenibile con il passare dei decenni, se la nostra dimensione terrena è realmente quella della terra piatta circondata da ghiacci.
    Sento molto affascinanti dentro di me entrambi le ipotesi (sia la terra piatta che il piccolo pianeta in viaggio nell' universo), sarebbe inoltre interessante inquadrare il fenomeno della "geo"ingegneria nel contesto della terra piatta. Mi chiedo : provare a sciogliere il costone di ghiaccio che, nell' ipotesi terra piatta, ci circonda ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah? Per il momento sappiamo che (come sempre) la versione ufficiale non torna. Su come stia realmente la 'questione' è difficilissimo esprimersi. Resta intatto il divertimento ed il fascino di esplorare dimensioni ai limiti della portata dell'uomo e della sua immaginazione. Mai dare nulla per scontato!
      In effetti i legami con le irrorazioni biochimiche aeree potrebbero uscir fuori prima o poi ma dovremmo disporre di un modello alternativo, sempre che esista ed il problema (come in Matrix) potrebbe essere legato solo alla nostra percezione ... tema spinoso! Vedremo, io continuo a cercare e condividere. Ciao

      Elimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG