11/07/15

Euro-Carestia: il Caso Greco


 
La lezione greca dovrebbe portare tutti a riflettere su alcuni aspetti della tragicomica rappresentazione, definita ironicamente realtà, in cui siamo immersi.

Il primo aspetto da considerare è che nessun uomo politico sale al potere senza aver ottenuto l’imprimatur delle consorterie occulte. Nelle cosiddette democrazie occidentali non esiste uomo politico in posizioni di comando che non sia stato eletto grazie alle appartenenze (ed alle velleità) di mafie, massonerie ed associazioni paramassoniche.
 
Leader: per chi e per conto di chi?
 
Ho assistito ad un comizio di Tsipras l’anno passato in un teatro occupato (molto chic in realtà) nel centro della Capitale. Stavo per urlargli contro. Secondo lui l’eccesso di liberismo aveva procurato la crisi economica! Bella e lucida analisi, no? Invece il comunismo l’economia la faceva volare … non aveva la benché minima idea di cosa fosse la crisi finanziaria europea e di chi l’avesse orchestrata.

Il secondo aspetto da tenere a mente è che nulla accade per caso o per leggi naturali. Così come il clima è totalmente artefatto e controllato, gli eventi ‘storici’ altro non sono che parti di una brutta sceneggiatura. Il tempo viene scandito da eventi posticci e falsi che servono per punteggiare il fluire di quella che alcuni ingenui continuano a definire 'storia'.

La cura ‘lacrime e sangue’ della Grecia continuerà. Mi dispiace davvero per i milioni di simpatizzanti del popolo greco che hanno creduto nella bufala del ‘NO’ democratico. Quale ‘no’?

La crisi finanziaria occidentale è un evento creato a monte dall’altissima finanza occulta che ha come scopo l’indebolimento progressivo delle genti occidentali. Ricordiamoci che siamo contemporaneamente sotto attacco chimico, biologico, radioattivo, sociale e … finanziario. La democrazia non è mai esistita.

L’Euro-Carestia è quindi uno degli strumenti con il quale si sta avviando il pianeta verso una fase di trasformazione di cui la quasi totalità degli abitanti del pianeta è all’oscuro.

Tsipras è il Renzi greco, non ve ne siete accorti? Belloccio, ottimo ‘parlatore’ ma inconcludente, prono ai voleri dell’alta finanza. Uomini voluti e gestiti dai poteri ineludibili per raggiungere quelle posizioni.

Occorrerebbe decisamente smettere di fornire energie al sistema e di perdere tempo nelle false speranze, progettate ad hoc per dare l’impressione che il popolo possa ancora cambiare qualcosa e che si possa interrompere in qualche modo il flusso manipolatorio in corso.

Se una luce si ergerà dal fango, quella sgorgherà nella nostra interiorità. Il nemico non è al di fuori di noi ma dentro di noi.
 

16 commenti:

  1. Ciao Ghigo, bellissimo articolo, mi piace la conclusione. Se 'la luce di Tsipras si fosse eretta dal fango', come dici tu, avrebbe trovato il coraggio di non piegarsi agli euro-ricatti e di portare fino in fondo la battaglia per il no, facendo uscire la Grecia dal sistema Europa-Usura, affrontando le conseguenze del caso. Ma se fosse stato veramente questo che volevano, avrebbero dovuto prepararsi in anticipo riallestendo una zecca di Stato estemporanea per tornare a batter moneta in nome del popolo anzichè delle banche. L'ultimo che ha provato a fare questa 'piccola' rivoluzione è stato JFK.. Eppure, per un attimo, è sembrato che Varoufakis fosse sul punto di denunciare la frode.. Ma niente, il sistema controlla bianchi e neri. Il che non significa che siano pronti a tutto: il referendum, forse, se fosse stato previsto in anticipo, sarebbe potuto finire tra le denuncie di brogli come in Scozia, invece no. Forse sono stati presi alla sprovvista? O era forse tutto archestrato per dare una lezione di potere? Rubinetti chiusi per chi si ribella al 'padrone'. Poco importa se Junker ha aiutato a evadere il fisco i milionari di mezza europa, o se Draghi e co. hanno importato miliardi di titoli sazzatura ai tempi del grande tracollo Leman, spacciandoli agli stati europei e frodando di fatto i cittadini. Poco importa se sono privati senza alcun diritto a stampar moneta.. Comanda la mafia Europa e o ti pieghi o ti spezzi. A quando una vera rivoluzione con un vero leader? Mi viene in mente un film 'polizia del pensiero.. Preveniamo i reati prima che avvengano'. Sí perché dare potere al popolo, a quanto pare, è la più grave delle colpe per l'establishment. Sarà per questo che in Italia - i fantocci degli oscurati - hanno inserito una clausola costituzionale per cui non potremmo neppure farlo un referendum sull' UE, come in Grecia? Agli italiani è espressamente vietato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La psicopolizia del recinto Europa esiste già ... referendum o non referendum purché sia chiaro hi comanda! Tutto sommato preferisco le esplicite ammissioni di dittatura dei politici nostrani che le false lusinghe 'demoNcratiche' dei politicanti affabulatori. Siamo in una dittatura finanziaria, questa è la realtà, l'importante è a questo punto, agire di conseguenza. Cominciando da non donargli energia utile. Son d'accordo con te, il signoraggio è la radice di tutti i mali economici. Ciao

      Elimina
    2. I soliti schemi infantili: Neo-liberismo contro Socialismo, quando ci sta sopraffacendo un orrido Sociosatanismo.

      Ottimo articolo, lungimirante ed acuminato.

      Ciao

      Elimina
    3. Grazie Zret, il 'sociosatanismo' ormai dilaga ed anzi è il nuovo paradigma subdolo e mellifluo. Ciao

      Elimina
  2. Bello davvero, io credo che l unico modo per diffondere il messaggio umano che sta dietro alla presa di coscienza della realtà in cui viviamo sia quello di lavorare su di noi per convertire la rabbia in una voglia di miglioramento ai più. Una nuova luce da dentro come dici te. E comunque in questo mondo per quanto si spinga da una parte si crea sempre una forza pari e contraria dalla altra, e così anche il desiderio e i tentativi di controllo della storia e della realta rimangono sempre duali e incompleti come la natura stessa di chi li promuove.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vivere, ed anzi, sopravvivere altrimenti. Non è facile ma ci si può provare, soprattutto se si è in ottima compagnia, seppur mediata dai supporti silicei che adoperiamo.

      Elimina
  3. Se decidete di fare una pizzata a genova mi metto in macchina :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se invece decidete di visitare il Colosseo ... vi ci porto io!

      Elimina
  4. Se volete visitare San marino vi faccio fare il giro alle torri, i centri commerciali, l abusivismo edilizio e le banche ve li risparmio :-)

    RispondiElimina
  5. Comunque volentieri per il colosseo, mai visto

    RispondiElimina
  6. Inerente al tema questa dichiarazione-auspicio di Romano Prodi:

    "Se questa è la situazione credo che sia interesse dell’Unione Europea appoggiare apertamente i tentativi in corso per arrivare alla costruzione di una moneta unica mondiale.
    Ci vorrà un enorme lavoro e tantissimo tempo ma sarà un altro passo in avanti per rendere meno probabili le ricorrenti crisi dell’economia mondiale."
    Romano Prodi, cattolico, ha studiato all’Università Cattolica di Milano, dove si è laureato cum laude nel 1961 in Giurisprudenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io da uno che partecipava alle sedute spiritiche non affiderei neppure la guida della mia bicicletta. Invece il 'mortadella' è stato (ed è) uno dei buoi del NWO. Ci si arriverà alla valuta mondiale in men che non si dica? Io penso proprio di si. Comunque vada in Grecia sia sarà trattato solo di un ulteriore passo per questo ferale obiettivo. Ciao

      Elimina
    2. Ciao, c'è anche l'immagine di bafometto stilizzata, su un lato della moneta, che pare sia stata presentata addirittura nel 2009.. Le fanno cosí grosse e sporche che a volte sembra impossibile, eppure guardate l'immagine di sinistra, la geometria è quella di un pentacolo capovolto che ricorda i tratti del caprone.. Sarà autentica?

      http://www.futureworldcurrency.com/Documents.asp?DocumentID=3875

      Elimina
    3. Mi pare ne abbiano proposto un altro conio ancora più brutto, Emanuele.

      ciao

      Elimina
    4. In effetti anche questa è brutta forte, da un lato la simbologia che ricorda sempre l'entrata del tempio di Gerusalemme, con la scalinata e le due imponenti colonne fiancheggianti la porta, dall'altro lato ancora il pentacolo capovolto sovrastato dalla fiaccola luciferina, questa volta in miniatura, al centro di una serie di cerchi eccentrici che si chiama rosa di....

      http://www.morasta.it/wp-content/uploads/2014/04/moneta-unica-mondiale.jpeg



      Elimina
    5. Orribile, gelide e soprattutto ... di nessun valore reale!

      Elimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG