03/08/16

Ipocrisie di Sistema



''Dopo il recente caso di meningite, il ministero sta naturalmente vigilando su tutte quelle persone con cui la ragazza colpita è stata in contatto. Si dovrà fare una profilassi antibiotica di due giorni''. Il ministro Beatrice Lorenzin, sulla meningite, ha parlato di ''un tema molto serio. Si consiglia vivamente di vaccinare i bambini - ha detto- E' l'unico modo che c'è per difendersi''. 


Dopo il recente caso di decesso per meningite di una ragazza italiana, abbiamo assistito al teatrino mediatico che mette in evidenza tale fatalità, con annesso appello obbligatorio del Ministro della Sanità di turno (in questo caso l’ottima Lorenzin) alle vaccinazioni di massa.

In Italia, nel 2014, si sono riscontrati 163 casi di meningite. La letalità di tale affezione è stimata attorno al 5% del totale. Sempre nel 2014, sono decedute in Italia 3.381 persone per incidenti stradali. (Per non parlare delle migliaia di decessi ed infermità annue per errori sanitari - vaccinazioni comprese - vero Lorenzin?)


Mi chiedo com’è mai che non ci sia stato l’appello obbligatorio del Ministro ai Trasporti di turno in proposito. Non si dovrebbe spingere per un’educazione civica di massa per implementare la sicurezza stradale? Per una segnaletica decente? Per automobili con un coefficiente di sicurezza più elevato per legge? Per la confisca e rottamazione immediata del mezzo a due ruote a chi non porta il casco? Per rendere i trasporti pubblici sicuri, economici ed efficienti?

La morte per una malattia inseribile nelle profilassi vaccinali fa notizia e viene amplificata dai media. La morte sulle strade per ovvie negligenze di Sistema invece no. Com’è mai?

19 commenti:

  1. E la gente gli crede pure a questi "esseri" telecomandati...
    Mai che si vaccinassero loro e i loro figli... ops dimenticavo che loro sono già completamente controllati.
    Riguardo ai morti sulle strade non ne parlano ancora perchè non hanno ancora escogitato il relativo vaccino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalle cartelle cliniche dei loro familiari emergerebbero aspetti sorprendenti, senz'altro. Ciao

      Elimina
  2. Non è vero che i morti per incidenti stradali sono 3000 annui.
    In realtà sono 10 mila, includendo pedoni, ciclisti e decessi dopo due ore dall’incidente. Infatti i furbi petrolieri hanno imposto una norma secondo la quale, chi muore in ospedale dopo almeno due ore dal sinistro, non viene conteggiato come incidente stradale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Franco e ti ringrazio per la precisazione ma mi sono dovuto attenere alle statistiche ufficiali, comunque desolanti. Ciao

      Elimina
    2. Grazie a te per il tuo lavoro.

      Elimina
  3. Ghigo leggi qui:

    https://pianetax.wordpress.com/2016/08/04/ipocrisie-di-sistema/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renato Melandri4 agosto 2016 10:21

      sig. Galuppini, per me con firefox il suo sito è impossibile da navigare, la home page ogni volta che ci entro mi blocca il caricamento interminabile e sono costretto ad uscire da firefox... ho paura che ci metta troppi video youtube in homepage e flash vari che impediscono a me come ad altri di usufruirne... Non è che gentilmente può cambiare layout e mettere qualcosa più accessibile per tutti? Il suo sito sarà pure interessante, ma purtroppo mi tocca saltarlo ogni volta a piè pari

      Saluti

      Renato

      Elimina
    2. Ciao Albino, come ho scritto sopra, mi sono attenuto ai dati statistici ufficiali, senz'altro parziali e probabilmente manomessi. Mi premeva sottolineare l'ipocrisia del sistema, che emerge massiccia anche dalle loro stesse statistiche, tutto qui. Ciao

      Elimina
    3. IO ho firefox con Ubuntu e a me funziona bene. Può darsi sia un problema di template o altro.

      Elimina
    4. I dati statistici sono tutti inventati a partire da quello del PIL.
      Io ho discreta memoria per i numeri quindi,mi ricordo che 5 o 10 anni fa dicevano un numero e oggi una cifra completamente diversa che è impossibile sia cambiata molto in poco tempo.

      Elimina
    5. Renato Melandri4 agosto 2016 11:43

      sig.Ghigo perchè non scrive più della Terra piatta? Ha cambiato idea dopo che i f.lli Marcianò hanno scritto l'articolo in cui non credevano a tale per loro "assurdità"?

      Elimina
    6. Tutti questi complottisti sono in realtà controllati e manipolari, a parte Mazzucco, Mandarà, Igienista mentale altri che lavorano scientemente per la massoneria, gli altri sono comunque manipolati.
      La maggior parte della gente non riesce neanche acapire che le banche creano soldi dal nulla quindi le crisi bancarie sono fasulle, inscenate per altri scopi. Figuriamoci ammettere che la Bibbia ha ragione.

      Elimina
    7. Sulla 'Terra Piatta' sto continuando ad osservare, calcolare, chiedere lumi. Per ora non ci sono novità di rilievo, ribadisco la validità dell'assenza di percezione della curvatura e sulle altre numerosissime anomalie astronomiche. Mi sono reso conto anche del potenziale dissonante che tale tema ha in se. Per questo ho smesso di pubblicare a proposito, per ora, s'intende. E' un argomento complesso che non si esaurisce al suo interno, purtroppo. E' come se si trattasse di un 'argomento chiave' per cui occorre essere molto guardinghi ed è per questo che ho accettato come valido il consiglio e le riflessioni dei gestori di tanker enemy. Vedremo nel prossimo futuro cosa accadrà. Albino comunque continua ad informarci al meglio. Spero di essermi spiegato in modo sufficientemente chiaro. Grazie Renato per il tuo commento e la tua giusta domanda. Ciao

      Elimina
    8. Io penso una cosa terribile, se la Terra è piatta significa che esiste un potere di condizionamento econtrollo terribile da parte delle elite. Non è impossibile poichè io vedo come anche persone laureateecon intelligenza notevole accettino come reali cose la quali li sbarco sulla Luna, l'isis (che fa attentati in luoghi sorvegliatissimi come aeroporti e centri città). Nessuno ci pensa.
      A proposito, se vuoi presentare la mica conferenza del 13

      https://pianetax.wordpress.com/2016/08/02/13-agosto-conferenza-sulla-luna-a-vittorio-veneto/

      grazie

      Elimina
    9. In realtà Albino, come ricordi tu, la Terra è già piatta, almeno per chi ha compreso il funzionamento del Sistema Demiurgico di condizionamento e controllo dell'umanità. Di prove quindi ne abbiamo già a iosa.
      Non credo sarà possibile definire la questione in tempi brevi ma sappiamo bene che le torri del WTC non sono crollate da sole, che l'ISIS non esiste (così come sembra), che il programma spaziale USA è un'enorme presa in giro, insomma che il sistema è fraudolento ed illusorio.
      Sul tema specifico, staremo a vedere. Tu, vedo, continui ad informare con proprietà e costanza. Ciao Albino, ora mi adopero per la conferenza.

      Elimina
  4. A proposito dei vari attentati o pseudo-attentati, comunque “operazioni falsa bandiera”, vorremmo sapere per quali motivi tutto, alla fine, si risolve in una bolla di sapone. Bisogna infatti porsi i seguenti interrogativi.

    • Perché, nonostante le evidenti e dichiarate falle nei servizi di “intelligence” e “prevenzione” di atti terroristici, non si prendono provvedimenti nei confronti di coloro che, in quanto responsabili della sicurezza, hanno dimostrato inefficienza? Non dovrebbero i vertici dei servizi segreti essere sollevati dai loro incarichi o per lo meno subire dei provvedimenti disciplinari?

    • Perché gli autori di attacchi e carneficine sono quasi sempre uccisi dalle forze dell’ordine? Non sarebbe di gran lunga preferibile catturare vivi i “terroristi” per interrogarli in modo da scoprire mandanti e piani criminosi, sì da sventare altri possibili attentati?

    • Per quale ragione anche quando, in rarissimi casi, è assicurato alla “giustizia” un “jihadista”, costui non rivela mai alcunché? Dov’è finito, ad esempio, Salah Abdeslam, considerato la mente della “strage” perpetrata a Parigi il 13 novembre 2015? Che cosa è emerso dai suoi interrogatori? Niente!

    • Per quale causa, mentre le autorità brancolano nel buio prima degli inside job, a tal punto che anche degli adolescenti inesperti riescono a compiere azioni plateali, ad attentato avvenuto, si riesce a ricostruire vita, morte e miracoli del combattente “radicalizzato”?

    • Com’è possibile che alcuni “terroristi”, dopo essere stati eliminati dalla polizia, siano ancora vivi? E’ il caso di Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, il “gelataio” di Nizza.

    • Come si spiega che qualcuno (l’ubiquo Richard Gutjahr) sia in grado di cominciare le riprese al momento giusto e nel posto giusto?

    • Perché sul teatro dei fatti si trovano così spesso le stesse persone che riescono a sopravvivere a gragnole di proiettili ed a micidiali esplosioni?

    • Perché i giornalisti non si recano negli ospedali per interpellare i feriti?

    • Perché, se specialmente negli anni ‘70 del XX secolo i servizi “deviati” attuarono la strategia della tensione per destabilizzare i governi e per condizionarne le scelte politiche, non dovremmo scorgere nella sfilza di recenti false flag un disegno simile ed identici ispiratori?

    • Perché Bush senior e junior, Tony Blair, Barack Obama, Bill Clinton, Hillary Clinton etc. non sono perseguiti come terroristi, nonostante abbiano massacrato e contunuino a massacrare centinaia di migliaia di persone in Iraq, Siria, Afghanistan, Libia e via discorrendo?

    • Perché i “giornalisti” lo definiscono terrorismo islamico, invece che terrorismo di Stato?

    • …

    E’ evidente che molte cose non quadrano, anche se le teste quadre non si accorgono di incongruenze e di situazioni inverosimili.

    RispondiElimina
  5. sig. Albino, chi è che lavorerebbe per la massoneria e chi sarebbe manipolato non si capisce bene dal suo commento del 4 agosto ore 12.19.

    grazie per il suo cortese chiarimento

    RispondiElimina
  6. uno delle milionate di articoli sulla meningite e simili altri baggianate, scritte da un illustre medico, il dott. Serravalle, riportato sul sito di un ancor più illustre cardiologo, farmacologo prof. universitario, il dott. R. Gava.

    http://www.informasalus.it/it/articoli/meningite_paura.php

    RispondiElimina
  7. Credo che anche T. B. sia un agente, per la precisione un coadiutore dei G.

    RispondiElimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG