26/08/16

Rio 2016, una Decodifica


Gli sport di massa sottendono sempre qualcosa di inquietante. Dove si muovono miliardi e sguazzano i media di regime si nasconde sempre ovviamente qualcosa di sinistro. Che il gioco del calcio sia il nuovo oppio dei popoli non c’è dubbio, cosa dire invece delle olimpiadi?

Ogni olimpiade lascia dietro di se uno strascico di distruzione dei territori, megastrutture abbandonate, degrado e desolazione. Le emozioni condivise all’unisono da milioni di esseri umani destano sorpresa ed inquietudine. Gli atleti sono spinti all’omologazione serrata, agendo in nome della performance materiale, del record da battere o raggiungere e null’altro, sospinti solo dalla foga personale e da un vago orgoglio patriottico sempre più blando e dissonante. Un'apoteosi materialistica.

Le olimpiadi inoltre sono l’occasione per i vertici occulti di potere di propagare a livello planetario messaggi in codice di rinascita luciferina, di instaurazione del nuovo ordine mondiale, di controllo totale, massificazione dei popoli ed asservimento dei singoli.

Piramidi, occhi onniveggenti, stargate, serpenti, fenici, corna, soli, croci rovescie … questo il ciarpame consueto delle manifestazioni dei vertici ombrosi del nostro pianeta.

Il video qui sopra è uno sguardo su questi messaggi e simboli che divengono sempre meno occulti, sempre più sfacciati in vista, si direbbe, di uno svelamento prossimo, se non addirittura già avvenuto.

Nessun commento:

Posta un commento

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG