15/03/16

L'Aristocrazia Nera alla Conquista del Mondo

Molto densa di informazioni, l’opera letteraria di Riccardo Tristano Tuis intitolata ‘L’Aristocrazia Nera – la Storia Occulta dell’Elite che da Secoli controlla la Guerra, il Culto, la Cultura e l’Economia’, edita da Uno editori. La mole di informazioni proposte rende la lettura non proprio scorrevole ma il percorso logico che lega il non semplice contenuto del libro non viene mai meno. Si tratta di un percorso di ricerca che non conosce limiti né confini, così come le credenze, le superstizioni e le stregonerie delle famiglie appartenenti alla cosiddetta ‘Aristocrazia Nera’, una o più linee di sangue che, secondo Tuis, determinano il destino dell’umanità da sempre.
 
 
La loro longa manus è rintracciabile nei millenni, alcune volte in forma palese ed in altre in modo occulto, ed è in grado di acquisire, modificare, distorcere, manipolare e portare al proprio conto ogni movimento di massa, ogni personalità, ogni religione fino a giungere all’oggi in cui tali espressioni spirituali e secolari umane vengono direttamente prodotte da questi signori. La gestione della moneta è da sempre un loro caposaldo mentre è di grande interesse l’azione di personaggi carismatici e di leader spirituali in grado di manipolare le masse, utilizzando spesso il loro braccio armato preferito: l’Ordine dei Gesuiti.
 
 
L’intreccio che ne viene fuori è non solo plausibile ma anche riscontrabile dopo un’attenta rilettura della nostra storia anche contemporanea. Passano i millenni ma l’intento dei rampolli dell’Aristocrazia Nera è sempre lo stesso: soggiogare e manipolare a proprio consumo l’umanità presente sul pianeta. A questo proposito giova leggere l’interessante prefazione quasi autobiografica del regista e compositore Varo Venturi (suo l’avvincente film ‘Sei giorni sulla Terra’) e le tante note di approfondimento che aiutano a districarsi tra i meandri di quel sottomondo di vampiri energetici che convivono con gli aristocratici ‘neri’ fino ad identificarvisi.
 
 
Questo lavoro letterario può ben essere accostato all’opera di Diego Marin, intitolata ‘Il Segreto degli Illuminati’, edito da Oscar Mondadori.
 

Nessun commento:

Posta un commento

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG