05/12/15

Glossario Minimo


 
ISIS: Iside, dea egiziana, moglie di Osiride e madre di Horus. E’ la divinità femminile di riferimento della Massoneria e dell’occultismo, così come lo è la Vergine Maria per il Cristianesimo. Tale definizione esclude a priori che un sedicente movimento islamico possa fregiarsi di tale nome pagano. Altre sue denominazioni: DIANA LUCIFERA, SOTHIS, ASTARTE, INANNA, MADONNA, MINERVA, ASHERAH ...

TURCHIA: dopo un sorprendente esordio antisionista del regime di Erdogan, quest’ultimo si è allineato totalmente alle direttive globaliste del Nuovo Ordine Mondiale. Oggi è la testa di ponte per i rifornimenti all’ISIS nonché il probabile ‘casus belli’ per l’annosa querelle contro la Russia.

ISIS/2: perché un sedicente movimento rivoluzionario integralista mussulmano dovrebbe attaccare i propri fratelli siriani invece di attaccare, che ne so, Israele?
 
 
TERRORISMO: evidente è la matrice templare/massonica dei falsi attentati a Parigi (Venerdì 13/St Denis) e in California a San Bernardino (San Bernardo è stato l’estensore della regola Templare).

PUTIN: sembra l’emblema della difesa contro il N.O.M. ma è credibile? La Russia è contro la propaganda omosessuale, la diffusione di OGM (che poi è la stessa cosa), l’opposizione posticcia. La figura di Putin spicca come unico leader mondiale rimasto. Il punto è se sia credibile oppure, visto che è affiliato ad una potentissima loggia massonica transnazionale, stia solo recitando una crudele parte.
 
 
RENZI (vedi anche: Barry Soetoro/Obama): di fronte a tutto ciò, scompare … semplicemente non è pervenuto.

STAMPA: dimostra di non aver capito nulla e di disinformare gli individui su tutto, ancora una conferma della sua perniciosità.

TERZA GUERRA MONDIALE: auspicata dai massoni/satanisti di fine ottocento. Non possiamo prevedere se l'escalation sarà l’aspetto dominante dei prossimi mesi. Preoccupa non poco il convergere di numerosi ‘nodi al pettine’ (alcuni recenti ed altri epocali) in un solo grande calderone.
 
 
SIRIA: boccone da sempre appetitoso. Se c’era un paese sostanzialmente in accordo con la sua classe dominante quello era la Siria. Appare quindi davvero incredibile che la rivolta integralista popolare sia così decisa e risoluta.

GIUBILEO DELLA MISERICORDIA: la 'misericordia' dantesca (e quindi templare e rosacroce). Evento del tutto gratuito ed inutile nonché puramente mediatico (non bastava già l’orrido Expò?). Non farà altro che offrire un possibile ed appetibile scenario, dall’impatto mediatico ideale, ad un ulteriore posticcio attentato false flag.

SCIE CHIMICHE: … che c’azzecca? Ci azzecca perché sono divenute financo più aggressive del solito. Lavoreranno in sinergia con la manipolazione mentale di massa prevista per il Giubileo?

COSCIENZA: per finire, l’ultima istanza ancora nelle nostre mani. Sotto attacco con tutti i mezzi è l’unico spazio a nostra disposizione nel quale è valida solo la legge dell’immaginazione e dell’intelligenza. Non tutti ne possiedono. Chi ne possiede dovrebbe tenerla in massima cura.
 

3 commenti:

  1. Ben detto. Non solo custodirla ma difenderla con orgoglio davanti al perbenista qualunquismo imperante del: "non odio niente e nessuno. Mi piace andar d'accordo con tutti. Non parlo di queste cose perché dividono. Ecc. ecc.".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coltivarla nella virtù ... lavoro duro! Ciao

      Elimina
    2. Ottimo vademecum linguistico per questi tempi ferali.

      Ciao

      Elimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG