01/12/15

Sullo Sfuggente Concetto di 'Clima'


 
Il Pianeta degli Uomini ... l’uomo è brutto, sporco e cattivo?

Non è brutto: la costituzione umana possiede una certa bellezza ed una corretta armonia delle parti, le vistose e colorate chiome dei soggetti più giovani donano alla specie un carattere gioioso e variato. Non è un essere facilmente inseribile in un ambiente naturale; l’uomo tende infatti all’artificio ed alla manipolazione ambientale, inserendovi delle strutture artificiali, seppure tendenzialmente organiche all’ecosistema in cui risiede.
 
UN ESEMPIO DI ABITAZIONE (E DI VITA) ORGANICA
 
E’ cattivo? L’uomo è un essere naturalmente sociale. Tale attitudine genera una serie di comportamenti virtuosi quali l’assistenza reciproca e la cura dei più deboli. La ritualizzazione della violenza inoltre gli consente di astrarne il potenziale omicida e di canalizzarlo nella caccia od in altre attività collaterali ed innocue.
 

L’umanità rappresenta quindi una minaccia per l’ambiente in cui vive?

Non credo che la domanda cruciale sia impostata correttamente. Come si fa infatti a creare una dicotomia tra ambiente (clima compreso) ed esseri che lo abitano? Chi è in grado di affermare quale sia lo status ideale di un ambiente? Perché l’intervento antropico deve essere sempre considerato nocivo o comunque inopportuno?
 

Gli slogan dei sedicenti ambientalisti sono frasi vuote profferite spesso in malafede. I dogmi ambientalisti hanno un vizio alla radice: sono dettati da superbia e presunzione. Sono semplificazioni brutali di interazioni complesse. L’umanità può vivere e prosperare in questo pianeta e se non gli viene concesso di farlo è a causa delle strutture di potere e controllo che impediscono un corretto rapporto tra uomini ed ambiente. Sono le sovrastrutture internazionali a minare alla fondamenta un connubio profondo e costruttivo tra umanità e natura. Dobbiamo infine ricordare che l’umanità è natura e che separare tali concetti sia quanto meno fuorviante.
 
 
LA MACABRA ED INOPPORTUNA MARCIA DELLE 'SCARPE VUOTE' DI PARIGI

Guardiamoci da chi sentenzia che l’umanità è in eccesso di numeri! Chi è infatti in grado di conoscere il numero massimo di abitanti che può ospitare il pianeta? Chi osa affermare che l’umanità dovrà prepararsi a mangiare insetti per sfamarsi?

Chi è invece colui che ha deciso di distruggere l’agricoltura creando e diffondendo in tutto il mondo con la forza sementi OGM e diserbanti chimici cancerogeni? Chi è colui che irrora il cielo da decenni con sostanze biochimiche altamente tossiche e radioonde?
 
 
IL 'TEATRO' DI PARIGI CHE BRUCIA DI UN FUOCO VERDE ...

L’obiettivo delle carnevalate sul clima, come quella di Parigi (l'attuale capitale dell'impostura), è quello di dare l’impressione che i ‘potenti’ (leggasi: zerbini dei potenti) facciano attenzione alla conservazione dell’ambiente. Ma l’ambiente è una variabile in continua evoluzione che risponde a forze superiori e sconosciute. Come si può solo pensare di ‘conservarlo’?

Se l’ambiente si fosse conservato, oggi sarebbero dei lucertoloni giganti a farla da padrone. Dobbiamo invece domandarci chi sia che ha permesso di diffondere in atmosfera tonnellate di materiale radioattivo, proveniente dalle migliaia di test atomici, dagli ‘incidenti’ delle centrali atomiche e dai riversamenti indiscriminati (ma in fondo ‘autorizzati’) di scorie nucleari.
 

Dovremmo infine domandarci chi siano coloro che possiedono una visione globale del pianeta e dei suoi abitanti. Il termine Arconti ben si adatta a tali individui … gli esseri del principio e della loro fine, in un contesto che li respinge e che desidera riappropriarsi del pianeta in cui vive con diritto. Un pianeta che ha bisogno essenzialmente e semplicemente di umanità.
 

2 commenti:

  1. Analisi necessaria!

    Mi chiedo com'è mai che chi ritiene che gli esseri umani siano troppi sia ancora in questo mondo; ci vuole poco per cominciare a risolvere il problema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, infatti, cominciassero a dare il buon esempio togliendosi di mezzo ... essi sono per giunta molto prolifici! Incredibile, no? Ciao

      Elimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG