07/01/15

Attentato a Par-Isis / agg.

 
 
 
L’attentato di Parigi alla redazione del giornale satirico ‘Charlie Hebdo’ e le reazioni a tale evento, presentano elementi che dovrebbero far riflettere, verso lidi ben lontani dalle ricostruzioni ufficiali. (Ricordiamo solo che Paris, etimologicamente, deriva da Par-Isis ossia luogo prossimo al tempio di Iside. Isis = Iside quindi? E' per questo che hanno modificato il nome nel meno plateale 'IS'?) - Vediamo ora le prime incongruenze:   

La Prima si evince dal video girato da un cittadino (con tempismo a dire il vero assai sospetto) che mostra due dei tre attentatori in azione: si tratta di movimenti tattici di personale altamente specializzato alla guerriglia. Il loro sangue freddo, le modalità di brandeggio delle armi e la determinazione con cui hanno agito (fermandosi addirittura a raccogliere un oggetto da terra con tranquillità prima di dileguarsi a bordo di un’utilitaria) smentirebbero la loro identificazione con fanatici religiosi, semmai renderebbero molto probabile l’ipotesi militare o paramilitare (corpi di elite). Particolarmente impressionante è la gelida e quasi meccanica esecuzione del poliziotto a terra (sempre che sia avvenuta davvero: guarda QUI)  tipico atteggiamento da tenersi (secondo manuale) in zone di guerra. Tutti aspetti ben poco comprensibili se dettati dalla furia vendicativa in nome di un Dio oltraggiato.

La seconda è l’immediatezza con la quale le autorità, Hollande in primis, hanno etichettato il gesto come di sicura matrice islamica. Questa reazione rapida e sincronica assomiglia molto a quella avuta dalle autorità statunitensi nel giorno stesso degli attentati dell’11 Settembre 2001 che sappiamo bene ormai come siano stati orchestrati dalle stesse menti che li hanno poi condannati ed etichettati. Tale reazione serve a far associare alle masse, permanentemente ed ‘a caldo’, le immagini tragiche dell’evento con le parole ‘terrorismo di matrice islamica’.

L'attribuzione poi degli attentati a 'Gli Illuminati' che 'non hanno nulla a che fare con l'Islam', da parte dello stesso Hollande è davvero bizzarra! 

Se davvero il rischio di un attentato era così elevato (preceduto addirittura da un incendio doloso, da minacce scritte e da allarmi dei servizi algerini) non si capisce perché la redazione del giornale satirico non sia stata messa sotto strettissima sorveglianza di sicurezza. Sembra addirittura che la sorveglianza sia diminuita a pochi giorni dall'evento. Attendiamo le indagini con la certezza che, come sempre, da quelle ufficiali non uscirà nulla di utile per accertare la verità, tutt'altro.
 

4 commenti:

  1. Sarà un caso ma io sono giunto alle tue stesse conclusioni, sia per quanto riguarda l'azione dei terroristi di precisa matrice militare di elite, sia che sia stato addirittura organizzato dal governo. Dato la crisi economica in europa per riorganizzare il sistema economico occidentale, distogliere le masse con fantomatici attacchi terroristici islamici, è quanto di meglio si possa immaginare. Direi un classico .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bell'aiutino al governo Hollande, proteso senza incertezze verso l'orrido nuovo ordine mondiale di cui, la Francia rivoluzionaria è stata un'ottimo precursore. Chissà cosa accadrà dopo! Intanto la Francia è in stato d'emergenza militarizzato ...

      Elimina
  2. Ma... era solo un giornale satirico... Se a loro non vanno bene i nostri modi di fare, che stiano a casa propria. Poi hai ragione, l' attacco era per forza da parte di un elite con esperienza militare... Ma l' importante è non farci prendere dal panico, ci vogliono far vivere in un mondo di angoscia e paura adesso... E da notare la somma della data fa 7...Non tutte le cose avvengono per caso... E in un giorno casuale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bell'inizio d'anno! Credo che, da parte di veri terroristi, attaccare alcuni vignettisti (per altro pacifici ed inermi) sia da considerarsi pura vigliaccheria ed autolesionismo. Non credi? Ricordiamoci poi che contro la satira i nostri governanti si sono espressi con una ferocia inaudita! Non sarebbero solo 'loro' quindi ad avercela con chi usa l'ironia per far riflettere ...

      Elimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG