30/12/16

I Rottami, il Jumbo Jet e l'Uragano


Francis Crick (8 giugno 1916 - 28 luglio 2004) è stato uno scienziato inglese noto per essere il co-scopritore della struttura della molecola del DNA nel 1953, al fianco di James D. Watson. (Arjun Walia per humansarefree)

Francis Crick e James Watson hanno ricevuto congiuntamente il premio  Nobel nel 1962 per la Fisiologia e per la Medicina "per le loro scoperte riguardanti la struttura molecolare degli acidi nucleici e la loro importanza per il trasferimento di informazioni nella materia viva."

Era chiaramente un brillante scienziato a cui purtroppo, come per molte altre menti brillanti che sono emerse con teorie che sfidavano i quadri accademici accettati in quel momento, non è stato dato allora molto risalto sulla 'stampa ufficiale'.

Nel suo libro pubblicato nel 1982 ‘La vita stessa’ egli sostiene come non sia possibile che la molecola del DNA abbia cominciato qui il suo cammino sulla Terra e che doveva quindi essere giunta da qualche altra parte.

All'interno della comunità scientifica ufficiale, la teoria generalmente accettata è che siamo il risultato di un gruppo di molecole urtatesi e combinatesi accidentalmente l'una nell'altra, creando così la vita.

Tuttavia, secondo Francis, siamo il risultato di ciò che ora è universalmente conosciuto come Panspermia Diretta. Crick ed un chimico britannico, Leslie Orgel, pubblicarono la loro ricerca sulla panspermia nel mese di luglio del 1973.

La loro teoria spiega che: "Gli organismi sono stati volutamente trasmessi alla Terra da esseri intelligenti provenienti da un altro pianeta. Abbiamo concluso che è possibile che la vita abbia raggiunto la terra in questo modo, ma che l'evidenza scientifica è insufficiente al momento per affermare qualcosa sulla probabilità dell’evento. Richiamiamo l'attenzione ai tipi di prove che possano gettare ulteriore luce sull'argomento“.

Per quanto riguarda i pensieri di Crick sulla teoria che siamo il risultato di molecole urtatesi accidentalmente le une nelle altre, ciò ha la stessa probabilità di un assemblaggio di un jumbo jet da un deposito di rottami colpito da un uragano. In altre parole, la teoria ufficiale ha poca o nessuna credibilità.


Quando si tratta della teoria di Crick, ci sono stati alcuni che hanno esteso il suo lavoro ed hanno effettivamente trovato alcune prove a favore. Forse Crick aveva qualche prova o non è stato in grado di collegare alcuni punti?

Dopo tutto, le teorie di questo tipo non nascono dal nulla e questo signore ha vinto il premio Nobel per lo studio del DNA. Pensieri come questo non dovrebbero essere presi alla leggera e le prove dovrebbero essere esaminate con attenzione per vedere se si tratta di una ipotesi plausibile.

Si prega di tenere a mente durante la lettura dell’articolo che segue che, anche se abbiamo scoperto molto, dobbiamo ancora identificare le funzioni biologiche di grandi porzioni del nostro DNA. (link all’articolo completo: QUI)

Nessun commento:

Posta un commento

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG