20/05/17

Vaccini Forzati: le voci contrarie

 LA MINISTRA LORENZIN (DIPLOMA DI MATURITA' CLASSICA)

Questo osceno nugolo di servi delle banche e delle corporation, insediatosi illegittimamente perché senza consenso popolare ai vertici della ‘Republic of Italy spa’ - ossia il recinto legale entro il quale conduciamo le nostre esistenze terrene – vuole imporre ai genitori italiani di trasformarsi in kapò per consegnare i propri pargoli nelle grinfie di un sedicente protocollo sanitario di prevenzione di massa che comporta l’iniezione di numerosi elementi neurotossici e virali in corpicini di esseri umani inconsapevoli.

Le pene previste per la defezione dall’infausto protocollo vanno dall’interdizione all’accesso al sistema educativo nazionale, alle multe sino alla perdita della potestà dei genitori: la definitiva consegna dell’essere umano inconsapevole nelle grinfie di quella melassa dittatoriale denominata stato, la stessa istituzione che ci avvelena dal cielo da decenni e che ci inonda di radioonde notte e giorno.

Spero che le masse popolari insorgano e si metta fine ad una esperienza di governo sostanzialmente inutile. Data la presenza infatti della perniciosa Europa e delle banche e corporation - che detengono di fatto la proprietà del paese - a cosa serve un governicchio nazionale? Per fortuna esistono le menti raziocinanti e contrarie:


tratto da Il fatto quotidiano - “Siamo ormai al delirio sanitario: il Parlamento intervenga”. A sentir parlare di Tribunale dei minori quasi trasecola il direttore generale del Moige, l’organizzazione che da 19 anni si occupa di protezione e sicurezza dei bambini all’interno della famiglia, con quasi 50mila genitori aderenti. Parla del decreto approvato venerdì in Consiglio dei Ministri che introduce da settembre l’obbligatorietà di 12 vaccini per l’età scolare (0-16 anni) che oltre a sanzioni salatissime contempla la più estrema: la sospensione della patria potestà. Il decreto prevede che il genitore inottemperante venga segnalato dall’ASL al Tribunale, laddove richiami e multe fino a 7.500 euro non bastassero.

Pugno fermo e mano pesante è la linea, anche se il premier Gentiloni in persona ha più volte ribadito che “non c’è uno stato di emergenza ma una preoccupazione alla quale il governo intende rispondere”. La risposta però non piace affatto all’associazione dei genitori già critica sull’obbligatorietà dei vaccini.

E’ ormai sera quando Ilfattoquotidiano.it raggiunge il segretario generale Antonio Affinita e davanti alla notizia della patria potestà minacciata sbotta così: “La misura è colma, siamo al delirio sanitario. Il governo si mette contro 16 milioni di famiglie e la ministra Lorenzin, che mai le ha coinvolte a un tavolo per parlare di queste cose, agita lo spettro di multe superiori a quelle riservate a chi vende alcolici o tabacchi ai minori. E adesso perfino la patria potestà sui figli. Incredibile”. Ma purtroppo vero.

7 commenti:

  1. Lorenzin: un criminale in gonnella al servizio delle lobbies farmaceutiche.

    RispondiElimina
  2. il ministro Lorenzin è un pupazzo come tutti gli altri di tutti i partiti.

    RispondiElimina
  3. Alla luce di alcuni fatti degli ultimi mesi, dei quali questa "faccenda vaccini" rappresenta l'ultimo cronologicamente, ma forse il più ferocemente aggressivo e malcelato, la domanda che mi si ripresenta insistentemente e angosciosamente è: perché tanta fretta? Tante operazioni del passato, che si sono disvelate per quello che erano, dimostrano progettualità fine accanto ad una ovvia assenza di fretta che le ha rese ancor più difficilmente decifrabili ai nostri poveri occhi e poveri cuori. E questo è particolarmente vero soprattutto all’interno di operazioni di condizionamento e manipolazione di natura psicologica e culturale rendendo obsoleti altri tipi di intervento.
    Perché tanta fretta?
    Carla

    RispondiElimina
  4. Ottima domanda Carla, alla quale purtroppo non so rispondere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci posso provare io. Perchè Trump ha ordinato afgli stati satellite colonie di terroni come ci considerano di comprare i loro prodotti, stessa roba degli F35!

      Elimina
  5. http://www.salvo5puntozero.tv/il-ragionevole-dubbio-intervista-con-ambra-fedrigo-19052017/

    RispondiElimina
  6. Dedicato ai grillini:
    https://pianetax.wordpress.com/2017/05/20/il-movimento-5-stelle-e-per-la-massima-copertura-vaccinale/

    RispondiElimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG