24/03/17

Imbrogli Tumorali


ilfattoquotidiano - Università, l’onorevole Boccia (Partito Demo(N)cratico) vince il posto da docente all’Università del Molise. Ma spaccia per sua una pubblicazione plagiata. Tra i testi propri presentati per il trasferimento dall’Ateneo di Castellanza a quello di Campobasso con la docenza come professore in Economia aziendale il parlamentare democratico, presidente della Commissione Bilancio alla Camera, ne ha allegato uno che non era farina del suo sacco.

Il furto di vite altrui è la vera maledizione del vivere collettivo italiano. La raccomandazione familiare, politica, malavitosa o finanziaria (che poi sono la stessa cosa in fondo) minano alle basi il senso profondo del vivere civile. Questo furto organizzato di vite altrui è la vera causa del dissesto malavitoso in cui versa il nostro paese ed il principale motivo delle depressioni individuali.


La Repubblica - Le mutazioni del Dna che causano la malattia, in due casi su tre, dipendono dagli errori che le cellule fanno normalmente quando si replicano. Il dato è pubblicato su Science da un ricercatore italiano e uno americano. "E' ovvio che fumare aumenta il rischio. Ma molte alterazioni all'origine del cancro avverrebbero comunque, a prescindere dallo stile di vita".

E’ questo il motivo per cui una persona di mia conoscenza, pur bevendo due whisky doppi al giorno dall’età di 16 anni e fumando grossi sigari cubani, ha compiuto 104 anni pochi mesi fa in ottima salute? La verità è che la medicina di regime dei tumori non ha capito un bel nulla, né sulla loro genesi né tantomeno, di conseguenza, sulla sua cura. Per il 70% circa, i tumori sarebbero quindi generati dal caso, come dicono i medici scientisti, mentre probabilmente la loro genesi è legata saldamente al nostro inconscio e la loro comparsa potrebbe addirittura costituire un tentativo di cura, da parte del complesso sistema individuale umano multilivello.

2 commenti:

  1. Ben detto Ghigo. Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. https://www.medicinenon.it/la-causa-primaria-del-cancro-fu-scoperta-nel-1931-da-un-premio-nobel

    http://lafruttacheparadiso.blogspot.com/2016/05/come-il-cibo-crudo-alcalinizza.html

    RispondiElimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG