29/05/15

La Forma della Terra



Qual’é la forma della Terra?

Consideriamo alcuni aspetti di quella che assomiglia alla più grande menzogna mai propinata al genere umano: la forma del pianeta Terra.

Primo Aspetto: le missioni spaziali non sono mai avvenute:
 
Gli 'Eroi' più tristi di sempre!
 
Troppi sono gli indizi che lasciano supporre che le missioni lunari siano avvenute solo all’interno di hangar aeronautici terrestri. Le anomalie del materiale fotografico sono talmente evidenti da non lasciare dubbi al proposito. Se a tali evidenze, si sommano le incongruenze di cronaca e di fisica, siamo di fronte ad una probabile messinscena organizzata con ampie complicità, con la forza dissuasiva dell'arma economica ed intimidatoria.

Secondo Aspetto: la Luna è un satellite anomalo:
 
... la simulazione diventa sempre più realistica!
 
La Luna è un satellite anomalo che sfida la legge delle probabilità. E’ di dimensioni enormi (tanto che alcuni astronomi definiscono il congiunto Terra/Luna un sistema planetario doppio), ruota in sincrono con il pianeta Terra con tale precisione da mostrargli sempre la stessa ‘faccia’, la sua circonferenza coincide quasi al 100% con il disco solare durante un’eclissi totale. La Luna inoltre risuona come se fosse cava.

Terzo Aspetto: le anomalie terrestri:
 
un Sole un po' troppo basso sopra le nuvole?
 
Le anomalie riscontrabili delle teorie ufficiali sulla forma e sulla dinamica della Terra sono tante e sorprendenti. Empiricamente sono molti gli elementi anomali che ognuno di noi può constatare di persona.  La linea dell’orizzonte è sempre piatta (a qualsiasi altezza si trovi l’osservatore), non si percepisce la curvatura terrestre in osservazioni empiriche ripetute e verificate, la luce del Sole quando filtra attraverso le nuvole forma raggi convergenti, il riflesso del Sole e della Luna sul mare è lineare ed esteso anziché essere limitato e puntiforme, etc. etc. …

Qual’é quindi la forma della Terra?

Ci sono alcuni ricercatori che hanno proposto soluzioni valide ed interessanti sulla forma del pianeta su cui viviamo. Altri ricercatori si sono spinti oltre, coinvolgendo l’aspetto intimo della percezione umana. Personalmente non saprei davvero dare al momento una risposta sulla vera forma del pianeta Terra, possiamo solo ragionevolmente affermare che l’ipotesi ufficiale odierna non è corretta e ingenera dei dubbi notevoli e ben motivati.

Spesso le certezze che abbiamo sono solo ‘al negativo’. Sappiamo per esempio con certezza che gli attentati dell’11 Settembre non sono andati come la versione ufficiale dei fatti vorrebbe far credere. Su come si siano realmente svolti i fatti possiamo fare solo delle ipotesi, alcune più convincenti delle altre. Non sta a noi formulare nuovi ‘dogmi’ in sostituzione di quelli ufficiali ma solo suggerire interpretazioni alternative del reale, spronare alla libertà di pensiero, all’azione di verifica personale, anche se ciò può esporre al ridicolo od alle critiche sprezzanti.

La forma della Terra assomiglierà quindi probabilmente alle capacità intellettive ed immaginifiche di ognuno di noi? Può darsi, sempre meglio che sorbirsi ‘verità’ preconfezionate, imposte come dogmi della fede scientista: l’unica religione obbligatoria ed integralista rimasta nel mondo occidentale.
 
Vedi anche:  LINK1 e LINK2 e LINK3
 

3 commenti:

  1. Ciao Ghigo, ho capito male o tu sei di Genova? Se è così, prima o poi dobbiamo farci assolutamente una birra :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto volentieri Emanuele ma quando vieni a trovarmi a Roma! Oppure possiamo incontrarci a metà strada, tanto ci si vede molto prima di quello che ci hanno detto finora ... ciao ;-)

      Elimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG