06/09/16

L'Oscuro Culto sotteso alle Religioni



La Chiesa di Roma, così come tutte le altre grandi istituzioni sacerdotali con struttura piramidale del pianeta, dà l’impressione di mostrare un volto edulcorato per le masse (essoterismo) e di conservare al suo interno un’essenza completamente differente (esoterismo).

La pedofilia ad opera del personale cattolico, ad esempio, invade le cronache di mezzo mondo mentre i papi si contorcono in baci e carezze ai 'pupi'; occorre ricordare come da questa orrenda imputazione però non sono esenti altre forme di potere organizzato come la Politica nazionale ed internazionale di alto livello.

Le gerarchie sedicenti spirituali vestono abiti lindi, colorati e ben stirati mentre conservano gelosamente il loro lato oscuro, la loro vera missione terrena, le loro stregonerie da consumarsi all’ombra dei possenti palazzi che in tutto il pianeta le ospitano, protetti da schiere di seguaci, corpi militari, trattati, persone in buona fede.


La Chiesa di Roma in particolare gode di una posizione diplomatica particolarmente favorevole, all’interno di uno Stato marcio e comunque impossibilitato a reagire. La forza persuasiva delle religioni organizzate, ben riconosciute all’interno di quel calderone satanico che è l’ONU, imperversa e costringe le masse all’obbedienza, alla incredibile venerazione di consimili, peccatori ed imbroglioni per lo più.

Il Talmud, di cui si è tanto celebrata la traduzione in italiano, contiene un’impressionante serie di nequizie sui rapporti sessuali indecenti, sulle norme da seguire sul sangue mestruale, sulla truffa ed il raggiro di estranei e consanguinei. Che razza di spiritualità è mai questa? 

Le caste buddhiste tibetane mantenevano la popolazione del Tibet in uno stato di prostrazione e povertà, perché mai? Per poterle gestire al meglio?


Un unico culto imperversa nel pianeta? Un culto oscuro fatto di dolore, inganno, prevaricazione e morte? Chi tiene le fila di questi rituali? Chi ne beneficia? La magia nera afferma che l’abuso su di un minore procura energia a chi lo commette. E’ forse tutto qui oppure c’è dell’altro? I signori in divisa ed in gonnella di tutto il mondo praticano la magia nera? Chi sono costoro? Perché sembrano non appartenere alla vita dei loro consimili umani?  Perchè tengono ben coperti i genitali? Con quali entità 'dialogano' questi signori?

Queste le domande che dovremmo porci per tentare di uscire da un grande inganno che ci tiene prigionieri, con la forza persuasiva della paura, in una cella le cui mura si restringono sempre più. Siamo in mano a queste forze della dissoluzione che hanno come unico interesse quello di mantenerci in uno stato prono, obnubilato, bisognoso e disperato.

Nessun commento:

Posta un commento

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG