08/11/16

Vi ricordate di ZIKA?


Vi ricordate del virus Zika? Quel virus imputato di indurre gravi deficienze cerebrali nei neonati? Quel virus per cui sono stati stanziati miliardi per tentare di produrre un vaccino efficace? Quel virus contro il quale è stata avviata una massiccia campagna di 'informazione' e disinfestazione antizanzare in sud America?

Ebbene, non esistono legami diretti tra quel virus e le nascite compromesse. Si è trattato dell’ennesima balla mediatica propagandistica senza alcun fondamento che tutti i media di regime (ne esistono altri?) hanno propagato nell’etere e nelle menti dei popoli del pianeta seminando paura, incertezza, ansia.


Se la vostra memoria funziona ancora (nonostante le tonnellate di bario ed alluminio dispensati tramite scie chimiche) occorrerà ricordare anche quelle clamorose bufale delle passate pandemie … la suina, l’aviaria e compagnia bella, fitte di sigle algide e terrifiche tipo ‘H1N1’, ‘H5N5’ e così via.

Sappiamo come le organizzazioni che si occupano della sanità pubblica a livello internazionale procedano in modo prono a big pharma: diffondere il terrore per una pandemia è un’occasione ghiotta per far fluire miliardi nelle loro casse. Virus e vaccini sono un grandissimo businness per big pharma.

L’umanità dovrebbe riflettere e comprendere i meccanismi di queste truffe, collegare uomini e corporation, interessi e propaganda, media e soldi. Nessuno ha mai chiesto scusa per questi inganni! Non un giornalista, non un virologo, non un funzionario dell’OMS, nessuno. Chi non chiede scusa non ha nulla di cui rimproverarsi?


Se arrivasse una pandemia vera, cosa accadrebbe dopo queste tonnellate di menzogne propagandate? Chi ci ha rimesso e chi guadagnato da questa campagna del terrore?

Dalla grafica del  Washington Post:
Venezuela: 60,791 Zika infections... ZERO birth defects
Honduras: 31,933 Zika infections... ONE birth defect
Guadalupe: 30,969 Zika infections... ZERO birth defects
Puerto Rico: 29,084 Zika infections... TWO birth defects
Mexico: 4,837 Zika infections... ZERO birth defects

Le cosiddette conseguenze del virus Zika hanno colpito solo il Brasile? Il virus ha bisogno del passaporto? Nel frattempo sono state irrorate con pesticidi tossici e cancerogeni intere regioni densamente abitate del sud America, questi si capaci di produrre difetti neurologici nei neonati!  Che sia stato questo il motivo di tanto indaffararsi? 

La vicenda ricorda molto il cosiddetto incidente alla piattaforma della BP da cui fuoriuscirono tonnellate di petrolio greggio nel Golfo del Messico. Anche in quel caso le operazioni di dispersione del greggio (tramite disperdenti neurotossici) furono più impattanti e pericolose del greggio stesso.

4 commenti:

  1. Potete dire tutte le verità del mondo, ma se scrivete "celebrale" è inutile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nonostante gli ampi mezzi con cui è sostenuta questa munifica testata, non abbiamo ancora assunto un proto, un correttore di bozze. Ce ne scusiamo con i lettori, che invitiamo quindi a considerare i soli contenuti, tralasciando (per ora) la forma. Grazie comunque per la segnalazione.

      Elimina
    2. Grazie a voi per il lavoro che fate. Ho segnalato l'errore perché è davvero brutto da leggere.

      Elimina
    3. Grazie Franco, la nostra risposta era ovviamente ironica. Il linguaggio utilizzato dai blog è estemporaneo e molto vicino alla lingua parlata; qualche errore è quindi inevitabile. A volte poi intervengono anche i 'correttori' automatici che peggiorano le cose. Ciao

      Elimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG