12/06/17

In Italia le tasse più alte e complesse del Pianeta!


adnkronos - Troppi balzelli, troppi 'esattori', troppe sigle: l'Italia è ai primi posti della graduatoria mondiale per complessità del sistema fiscale, peggio di Vietnam e India. Basta pensare alle vicissitudini degli acronimi dell'Imu per non stupirsi davanti ai risultati del Financial Complexity Index 2017, redatto dal Tmf Group, che passa in rassegna 94 ordinamenti fiscali nazionali tra Europa, Medio Oriente, Africa, Asia e Americhe. Nella Top 10 globale redatta dal colosso internazionale per i servizi di consulenza fiscale e assicurativa il paese con giurisdizione fiscale più complessa in generale (facendo una media dei risultati sulla base di 4 parametri) è la Turchia, a seguire troviamo il Brasile e poi l'Italia. Inoltre entrando nel dettaglio dei singoli parametri, la Grecia risulta al primo posto per complessità degli adempimenti; l'Argentina è il paese con il peggiore sistema ai fini delle dichiarazioni fiscali; il Messico quello con maggiori problemi di contabilità e l'Italia quello con le tasse più complesse.


In Italia le tasse sono esorbitanti (le più elevate d’Europa!) e di difficilissima individuazione. Perché? Perché così facendo, le istituzioni ottengono il doppio risultato di 1) far crollare la domanda interna (come ammesso con il suo sorriso disumano dallo stesso Monti) e 2) impedire ai cittadini ed agli imprenditori di essere totalmente in regola con il regime fiscale in modo da renderli sempre e comunque ricattabili e perseguibili.

L’Italia è stata depredata, vilipesa e depressa. Ogni individuo è in mano alle istituzioni che, in ogni momento, possono disporre di lui, accusandolo di qualche inadempimento fiscale oppure (recentemente) anche sanitario. La rete globale di controllo dello stato è attivata: ricatto, ricatto, ricatto.


Nessuno sarà in grado di difendere l’individuo perché anche la giustizia è parte integrante del sistema così come la politica: nessuno s’illuda. Ci costringono ad emigrare per lasciare il paese ai nuovi italiani centro africani, orientali o mediorientali? Siamo in guerra, una guerra combattuta con l’inganno con i mezzi più disparati … stiamo purtroppo soccombendo perché solo pochi di noi se ne sono accorti. Gli italiani erano davvero così pericolosi? Dalle loro reazioni confuse, non sembra davvero.

Nessun commento:

Posta un commento

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG