05/06/17

Resistenza Umana


L’umanità, ossia l’insieme degli esseri umani viventi sul pianeta Terra è sotto attacco, ve ne siete accorti? L’attacco proviene da più fonti ed utilizza più metodi ma possiede un solo obiettivo: mettere in opera un sistema di monitoraggio (prima) e controllo (poi) globale ed intimo di ogni individuo.

Obiettivi corollari: sfoltire la popolazione mondiale, rendere selvagge alcune parti del pianeta oggi antropizzate, erigere un sistema di amministrazione del pianeta unico, ubiquo, irraggiungibile. In poche parole, si tratta di disporre della popolazione umana in modo ancor più capillare ed esaustivo di come è sfruttata oggi. Obiettivo quasi raggiunto, direi.


La resistenza umana è sparuta, disorganizzata, litigiosa. Il livello di coscienza acquisito è basso, disomogeneo, deriso e vilipeso. Le speranze che gruppi di individui si coalizzino e, in modo pacifico ma ferreo, si oppongano produttivamente al ferale piano di assoggettamento intimo sono davvero basse, molto basse. Mai disperare però.

Comunque sia, il livello coscienziale umano si sta innalzando. In modo insufficiente ed a macchia di leopardo ma si sta indubbiamente innalzando. Tante sono le iniziative e le occasioni di dialogo, decine di migliaia i siti ed i blog che offrono spunti di riflessione insoliti ed interessanti, in aumento gli editori che trattano argomenti una volta desueti ed esoterici come il ‘complottismo’, la magia nera, le energie sottili.


L’esoterismo sta diventando essoterico: questa è la vera novità degli ultimi tempi. Gli esoteristi snob avranno da ridire, bofonchiando tra di loro che la sapienza e la tradizione dovevano restare per pochi. La coscienza umana invece sorride perché si diffondono saperi tanto importanti quanto censurati e dimenticati.


Come rispondono i carcerieri a questo scomposto ma evidente innalzamento coscienziale? Aumentando le dosi di vaccini, inserendo microchip ovunque, irradiando a destra e a manca, nebulizzando aerosol di veleni neurotossici, inventandosi situazioni di panico e terrore, gestendo l’ignobile teatrino dell’inesistente democrazia.


Aizzando uomini contro uomini, sovvenzionando i passatempi più deleteri e beceri (sport di massa, giochi a quiz, giochi d’azzardo, concertoni POP, etc. …), avvelenando cibo ed acqua, creando dal nulla ricchezza e povertà, imponendo occupazioni inutili ed umilianti.

La resistenza umana ancora non sa di essere decisamente più forte e capace dei suoi orridi carcerieri. Ma se lo sapesse …

5 commenti:

  1. Suggerisco di digitare "targeted individuals" su Youtube...c'è da rimanere scioccati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La paura è la loro migliore alleata. Il Magistrato Paolo Ferraro in una conferenza ha dichiarato che a difenderlo sono stati i ragazzi di Forza Nuova (o Casapound, non ricordo bene ora). Mi sembra che anche Franceschetti abbia affermato qualcosa di simile. Possono rallentare un processo ma non impedirlo. Se una coscienza umana ha compreso qualcosa di nuovo, prima o poi quel qualcosa vaga in tutte le coscienze umane! La verità è inarrestabile. Dovremmo chiederci perché mai sono scomparse le antiche civiltà, proprio al culmine della loro evoluzione ...

      Elimina
    2. Era Forza Nuova:
      Fiore annuncia: «Siamo davanti ad un fatto storico per la politica italiana: un magistrato proveniente dalla sinistra che ha creato negli ultimi mesi scompiglio nei poteri forti e nella massoneria, con il suo coraggio di professionista e di politico, oggi sceglie di combattere la buona battaglia assieme a noi per creare un nuovo fronte pluralistico».

      Elimina
  2. Ma non è molto attinente al discorso "targeted individuals"...si parla di controllo mentale, chip impiantati, microfoni sottopelle, armi di energia microonde, falsi aerei ed elicotteri che controllano determinate persone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La paura è la loro migliore alleata e Ferraro è stato un 'target'. La paura non fa più paura.

      Elimina

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG