25/10/16

Cronachette dalla Dissoluzione del Vecchio Continente


Il progetto di islamizzazione forzata dell’Europa Occidentale prosegue nel suo corso previsto. Il piano di ottenere una confederazione di stati europei con oltre 52 milioni di mussulmani entro il 2025 sembra infatti verosimile se i governi massonici in carica continueranno il loro ignobile lavoro di assecondare i desiderata dei satanisti riuniti.

Ciò che viene spacciato per un fenomeno migratorio inevitabile è con tutta evidenza un’operazione programmata di dissoluzione della società europea occidentale, un tempo modello di diritti e stato sociale per tutto il pianeta.

L’Europa unita stessa è nata evidentemente per consentire questo scempio che, assieme a quello economico ed ambientale, porterà alla rovina degli stati ex-sovrani ed all’imbarbarimento delle genti europee. Quali colpe doveva espiare la vecchia Europa per meritare tale disfacimento? Quale orientamento politico futuro doveva essere impedito? La Svezia (e tutta la Scandinavia) è il paese che sta pagando il prezzo più alto di questa invasione programmata. Forse doveva essere punita per i ripetuti riconoscimenti allo stato palestinese?


Una società Europea ibridata in modo violento e massivo non porterà altro che violenza e barbarie, null’altro. Questa deportazione di massa di giovani maschi senza arte né parte dai loro paesi d’origine è una sciagura ed un pericolo sociale senza precedenti per il vecchio continente anche se alcuni politici satanisti e lo stesso improbabile Vescovo di Roma, stanno propagandando a tutta voce il concetto opposto, che il ‘migrante’ rappresenta una risorsa, un dono del cielo. E’ una palese menzogna forzata, le cui conseguenze saranno solo morte e dolore per tutti.

L’impoverimento dei popoli europei andrà di pari passo con l’introduzione forzata di milioni di giovani mussulmani intransigenti e pieni di livore contro gli autoctoni. Questi sono i programmi dei satanisti riuniti per l’Europa, altro che sviluppo, cooperazione o multi-etnicità. Nel frattempo, tra l’indifferenza generale, gli italiani si impoveriscono sempre più. Colpevoli di che cosa?

Nessun commento:

Posta un commento

I COMMENTI RIPETITIVI, O VOLGARI VENGONO RIMOSSI A DISCREZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DEL BLOG